Zebra party, si balla contro le discriminazioni

399

zebraLo Zebra Party non è la festa dello Juventus club. Tranquilli. L’animale a strisce più odiato per ragioni calcistiche a Firenze è anche il simbolo della tolleranza e del rispetto.
Per la giornata mondiale contro l’omotransfobia questo incrocio tra un cavallo e un asino, con il manto a strisce, è diventato il simbolo della diversità.
Firenze si prepara a festeggiare la giornata a Villa Poggio San Felice, dalle 18,30 in poi di sabato 17 maggio 2014. Una festa zebrata a base di jam session, white room, zebrawall, dj set e tante altre sorprese a tema, pardon a strisce. Da qui l’invito a indossare uno zebra indumento.
L’entrata è libera e sarà un’occasione per ribadire un impegno profondo contro ogni forma di discriminazione.