Home » Musica » Vestiti leggeri per il Primo Maggio dei Gatti Mézzi

Vestiti leggeri per il Primo Maggio dei Gatti Mézzi

Gatti Mezzi

Vestiti leggeri, il nuovo disco dei Gatti Mèzzi

Scordatevi il concertone di piazza San Giovanni o l’appuntamento a Taranto con Caparezza e Capossela. Il live del Primo Maggio, a Firenze, è al Tender (ore 22.30, via Alamanni 4). Sul palco del locale più brit-pop della città i Gatti Mezzi che presentano il loro nuovo album “Vestiti leggeri”. Un disco che sembra averli ormai consacrati anche se per il pubblico del Granducato li conosceva ed apprezzava già da tempo per il loro swing irresistibile e pungente, come solo i toscani sanno fare.
Tommaso Novi (pianoforte) e Francesco Bottai (chitarra) celebreranno la festa dei lavoratori con il tradizionale e imprescindibile spaccato della vita a Pisa tra jazz, swing e un pizzico di pop. Un universo sonoro popolato di personaggi da bar, leggende tramandate e umanità varie ed eventuali.
Sul palco del Tender li troveremo in formazione completa, con tutta la band: alla batteria Matteo Consani e al contrabbasso Mirco Capecchi.
L’aftershow è affidato a dj Dr.Lorenz.
In paralleto alla promozione del tour per il disco, stanno lavorando anche la colonna sonora del “Fino a qui tutto bene”, del regista anglo-pisano Roan Johnson.
Guarda ascolta i Gatti Mezzi, Cacciucco Blues live: https://www.youtube.com/watch?v=qJy-E4IKJzQ

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento