Valdarno Jazz Summer Festival nel segno di Chet Baker

5

Glocal concertoJazz in una notte di mezza estate nel segno di Chet Baker anche se in realtà è una settimana tonda tonda, da domenica a domenica. Il 21 luglio 2013 si parte con la 22° edizione del Valdarno Jazz Summer Festival, diretto dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Eventi Music Pool e Musicastrada. Un appuntamento nella terra di mezzo, alias il Valdarno, tra Firenze e Arezzo. Cinque appuntamenti itineranti nelle piazze di Terranuova Bracciolini (piazza Liberazione), San Giovanni Valdarno (piazza Masaccio) e Montevarchi (Piazza Varchi). Tra i nomi, il pianista Luigi Martinale e il contrabbassista newyorkese Reuben Rogers (21 luglio), il ‘Perfect trio’ del batterista Roberto Gatto con il chitarrista statunitense Nir Felder (24 luglio), il Perico Sambeat Quartet, capitanato dal sassofonista spagnolo Sambeat, e il quartetto del sassofonista africano Ivan Mazuze (26 luglio).
La vera sfida, in un periodo di così profonda crisi, è stata la scelta di un’edizione completamente gratuita “in modo da facilitare il messaggio che il jazz sia una musica per tutti. – dicono Scaglia e Malvisi – Da questa edizione, inoltre, inauguriamo la tradizione di dedicare spiritualmente il festival a un gigante del jazz, di cui ricorre l’anniversario, una specie di ringraziamento per aver contribuito a far crescere questo genere a cui siamo così legati. Il summer 2013 è dedicato a Chet Baker, nel 25° dalla scomparsa, per ricordarne e diffonderne il genio creativo”.
Per informazioni e il programma completo: Valdarno Jazz Festival.