Home » Arte » Una domenica di musei aperti per tutti, la novità del 2015

Una domenica di musei aperti per tutti, la novità del 2015

firenze_cappella_brancacciUna domenica di musei aperti per tutti. Il Ponte dell’Epifania a Firenze assume un sapore tutto particolare grazie alla scelta di Palazzo Vecchio di anticipare al 4 gennaio la Domenica del fiorentino in modo da far coincidere questo appuntamento con Domenica al Museo, l’iniziativa del Ministero dei Beni culturali. In pratica l’anno nuovo si apre con una domenica di ingresso gratuito nei Musei civici fiorentini per tutti i nati e residenti a Firenze e provincia, mentre in quelli statali l’ingresso sarà consentito a tutti.
In pratica visite gratis (e senza prenotazione) in tutti i musei della città, civici e statali: come gli Uffizi, la Galleria dell’Accademia, il Bargello, Palazzo Pitti, le Cappelle Medicee e il Giardino di Boboli, ma anche il Museo di Palazzo Vecchio, il Museo del Novecento, il Museo Stefano Bardini, la Cappella Brancacci, la Fondazione Salvatore Romano e il Museo di Santa Maria Novella.
L’iniziativa a Firenze si ripeterà ogni prima domenica del mese e tornerà quindi il 1° febbraio, con tanti eventi e laboratori organizzati nei musei civici della città dall’associazione Mus.e.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento