Home » Letteratura » Un San Valentino pieno di vera poesia al Politeama Pratese

Un San Valentino pieno di vera poesia al Politeama Pratese

alba-donatiUn San Valentino pieno di poesia, sotto ogni punto di vista. Ma non pensate ai baci Perugina e alle frasi che di solito trovate lì: qui si fa sul serio. Giovedì 14 febbraio 2013, il Teatro Politeama Pratese si divide tra musica e poesia, per l’appunto. Al primo piano, per la stagione 2013 del Ridotto, gli amanti della poesia potranno deliziarsi, dalle 21.30, con “Amore amore/lieto disonore”, un appuntamento interamente dedicato alla poesia d’amore, a cura di Alba Donati (nella foto).
Un modo originale per festeggiare gli innamorati di tutto il mondo con i versi più belli, le emozioni più grandi che solo la poesia riesce a restituirci nella sua interezza.
Accompagnati dalle variazioni musicali del sax di Mirko Guerrini, 10 poeti toscani leggeranno poesie proprie e una selezione di poesie d’amore di grandi poeti del passato o del passato più recente. Un omaggio all’amore e alle sue infinite declinazioni. L’amore, come nel bellissimo verso di Sandro Penna, è qualcosa che accade per emozionarci ma anche per disonorare la nostra centralità, il nostro superbo stare al mondo. I poeti invitati sono Sauro Albisani, Martino Baldi, Giuseppe Grattacaso, Paolo Fabrizio Iacuzzi, Bernardo Pacini, Eleonora Pinzuti, Walter Rossi, Marco Simonelli e Teresa Zuccaro. Ingresso 5 euro.
Da segnalare che, in contemporanea, nella Sala del teatro, al piano terra, Pierino e il lupo di Prokof’ev, sarà eseguita dalla Camerata Strumentale “Città di Prato” con i piccoli musicisti dell’Orchestra Suzuki di Firenze.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento