Home » Enogastronomia » Tris di campioni per la svolta artigianale della birreria Braumeister

Tris di campioni per la svolta artigianale della birreria Braumeister

birreTre birre artigianali, tre modi di essere made in Italy. Birrificio Italiano, Birra del Borgo e La Petrognola sono protagoniste venerdì 6 marzo, di un appuntamento unico dalle ore 19 a tarda notte, presso la birreria Braumeister di Firenze (Via Madonna della Tosse 12). Si tratta di un viaggio virtuale che da Como, tocca Rieti passando per la Garfagnana. Protagonisti Birrificio italiano (www.birrificio.it), tra i fondatori nel 1996 del movimento artigianale italiano e realtà fra le più conosciute e celebrate del panorama nazionale, La Petragnola (www.lapetrognola.it), birrificio fortemente legato al territorio e ai suoi prodotti, fino alle ormai celebrata Birra del Borgo (www.birradelborgo.it), ormai da anni ambasciatore del made in Italy birrario in giro per il mondo. Tre aziende che sono vanto dell’Italia.
I tre birrifici proporranno tre spine con altrettante etichette, per un totale di nove diverse tipologie fra classici e novità. A partire dalle ore 23 musica con dj set per sorseggiare una birra e porre qualche domanda agli esperti davanti a un buon bicchiere.
La serata sarà la giusta occasione per annunciare la svolta artigianale del locale fondato nel 2002 da Leonardo Lelli. Il Braumeister è da anni un punto di riferimento sulla scena birraria fiorentina, ora propone l’ampliamento delle spine e l’inserimento fisso di referenze craft del panorama italiano per diventare ancora di più luogo di culto per gli amanti del luppolo.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento