Home » Arte » Tatuaggi, musica e la donna crisalide alla Florence Tattoo Convention

Tatuaggi, musica e la donna crisalide alla Florence Tattoo Convention

tattoo_conv_copTatuatori da tutto il mondo all’opera, sotto gli occhi attenti del pubblico. Mostre d’arte e installazioni, in testa la performance della donna crisalide, chiusa nel suo bozzolo per 27 ore di fila. La musica di Roy Paci e tanto altro ancora. La sesta edizione di Florence Tattoo Convention si tiene dall’8 al 10 novembre 2013 alla Fortezza da Basso di Firenze. Trecento i tatuatori pronti ad esibirsi davanti a oltre 10mila persone in un solo week-end.
L’associazione Firenze Indelebile presenta anche quest’anno il meglio del panorama internazionale del mondo del tatuaggio e body piercing nell’ampio piano inferiore del padiglione Spadolini.
La parte del leone la faranno i maestri tatuatori che realizzeranno vere e proprie opere d’arte sulla pelle utilizzando strumenti tradizionali e lavorando su apposite pedane che possano facilitarne il lavoro nonchè aumentarne la visibilità. Ci saranno Colin Dale, con l’antica tecnica Inuit: ago e filo immerso nell’inchiostro per cucire e tatuare la pelle, Masaharu Kedowaky della Horiyoshi family e Ryugen, due dei maggiori esponenti della tecnica Irezumi, Ouka del Rat-Skill tattoo e Lupo Horiokami maestri del Tebori, Vatea specialista nei polinesiani a martelletto e Brent Mccown rappresentante della tecnica maori eseguita a martelletto neozelandese. Lunghissimo l’elenco, impossibile citare tutti. Ci saranno anche gli artisti del Milano city ink, protagonisti dell’omonima serie televisiva in onda su Dmax.
Grande attesa per “Human Installation 0: Chrysalis” in cui un essere umano sarà rinchiuso in un bozzolo per 27 ore con collegamento web e monitoraggio del battito cardiaco. Il risveglio è atteso attorno alle 15 di sabato 9 novembre.
Per la sezione fotografica, Clod The Ripper con i “13 victims of the serial-tattooist” e Mattia Pirrone con un reportage sui tatuaggi tribali del Borneo.
Grande attesa per gli spettacoli di Sana XXX, eccezionale performer di danza contemporanea Butoh nata in Giappone negli anni ’50, e per la scuderia di Huma Entertainment show ossia Rita Linch e i suoi piccanti show burlesque, le estemporanee esibizioni artistiche di Madame Decadent, il bondage in stile shibari con La quarta corda e gli show di modificazione corporea di Alexandre Fuser.
Infine ogni sera dj set, concerti e cucina tipica toscana. Sabato 9 ottobre alle ore 22,30 Roy Paci in concerto. Per tutte le informazioni: www.florencetattooconvention.com.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento