Home » Primo Piano » Sfida all’ultimo miao a Firenze con i gatti più belli del mondo

Sfida all’ultimo miao a Firenze con i gatti più belli del mondo

I sacri di Birmania con i loro piedi bianchi e il Blu di Russia che apparteneva agli zar, gli Sphink, senza pelo e i Bengal dal mantello leopardato. A Firenze il 6 e 7 dicembre 2014 si tiene l’Esposizione Internazionale Felina organizzata da Worldcats. Saranno oltre 500 i gatti che, proprietari al seguito, sfileranno in passerella. Si tratta di gatti da red carpet che provengono da tutta Italia e dall’estero. Si sfideranno per partecipare ai Campionati Internazionali ed Europei di Bellezza. Tra le razze da ammirare i Certosini (i gatti dei monasteri francesi Chartreux), i Maine Coons (i giganti americani) e ancora i Norvegesi delle Foreste, i Ragdolls, i Persiani, gli Esotici, i Siamesi e gli Orientali. Non mancherà una gara per i gatti di casa. In palio un trofeo personalizzato per il Persiano Bianco, il Persiano Brown, l’Esotico Nero, il Blu di Russia, il Norvegese, il British e il Sacro di Birmania, che a ottobre, a Praga, si sono aggiudicati il titolo di Campioni del Mondo “World Winner 2014” nella loro categoria. Tutti i pomeriggi il Best in Show nelle categorie Best Adulti, Best Cuccioli, Best Neutri. In palio medaglie d’oro, coppe, coccarde e ovviamente croccantini.
Orario: dalle ore 10 alle ore 18.30. Biglietti: biglietto Siae di 8 euro per gli adulti; ridotto 6 euro per over 70, militari in divisa e bambini fino ai 12 anni; ingresso gratuito per i bambini fino a 3 anni.Info: www.worldcats.it

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento