Home » Musica » Rock contest, che vinca il migliore alla Flog

Rock contest, che vinca il migliore alla Flog

Oltre 600 iscritti, 36 artisti in gara e sei finalisti per aggiudicarsi la 26esima edizione del Rock Contest 2014. L’appuntamento con il concorso nazionale per band emergenti è sabato 13 dicembre 2014 all’Auditorium Flog (via M. Mercati 2/b – Firenze. Ingresso: 8 euro; 6 euro fino alle 22,30 – gratuito soci Controradio Club). Ogni anno il Rock contest apre le porte del mercato indie a nuovi artisti. La 26a edizione è organizzata come da tradizione da Controradio, con il contributo del Comune di Firenze. Immutata la formula: a decretare il vincitore un mix tra il voto del pubblico e di una giuria di esperti (musicisti, produttori, giornalisti), guidata quest’anno da Manuel Agnelli, leader degli Afterhours e da Max Collini degli Offlaga Disco Pax. Presidentessa del Premio Ernesto De Pascale per il miglior brano cantato in italiano Cristina Donà: a vincere è stato il brano “Surreali” del gruppo fiorentino Lefebo.
In finale si giocano il tutto per tutto la neo psichedelia ritmata dei Plastic Light Factory (Mantova), l’indie dance elettronica dei Beyond The Garden (Firenze), il soul/funk cinematico di Sofia Brunetta (Lecce), la new wave italiana rivisitata de Lo Straniero (Alessandria), l’ “horror pop” in italiano di El Xicano (Forlì) e l’hip hop del giovanissimo Mefa (Firenze).
Il Rock Contest oltre a offrire la concreta possibilità ai gruppi di suonare dal vivo e farsi conoscere grazie all’accordo con il circuito KeeOn, mette in palio numerosi premi. Il vincitore potrà registrare l’album di esordio, grazie alla partnership con il Sam Recording Studio, nello studio già usato da Zen Circus, Dente, Virginiana Miller, Teatro degli Orrori. E ancora: la produzione di un videoclip musicale curato da Riprese Firenze. Tutti i gruppi finalisti e semifinalisti saranno nel cd Rock Contest 2014 (in collaborazione con Audioglobe) e infine i finalisti avranno un tutoraggio di un anno da parte dello staff del Rock Contest.
Ospiti speciali della finale 2014 …A Toys Orchestra, con il loro ultimo lavoro “Butterfly Effect” anticipato dal fortunato singolo “Always I’m Wrong”.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento