Home » Styloveit » Pitti, sneaker gioiello e non solo per chi ama le scarpe da ginnastica

Pitti, sneaker gioiello e non solo per chi ama le scarpe da ginnastica

Le scarpe sono protagoniste all’edizione numero 87 di Pitti Immagine in Fortezza da Basso a Firenze. Non solo classiche e stringate, da perfetto businessman o da quinto Beatles. Le sneakers la fanno da padrone. Converse presenta le novità della collezione autunno inverno 2015 2016, per la linea Chuck Taylor e per Cons. Per le Chuck Taylor, quattro nuovi modelli in diverse variante colore. Dalla pelle al tessuto tecnico trapuntato, tomaia alta più versatile e unisex. Cons propone versioni in suede monochrome dei modelli One star e Star player, e per gli amanti del running, nuove varianti della Auckland Racers.
Lacoste Footwear propone una collezione ispirata al mondo del tennis e alle silhouette classiche degli anni ’80. La linea di ispirazione Casual Luxury, dalle forme classiche e raffinate, ma legate al mondo dello sport: tomaia in morbida pelle, suola in gomma piquè, soletta sagomata e il coccodrillo a rilievo sul pannello laterale per un comfort a firma Lacoste.
New Balance presenta la “Mid-Century Modern Collection”, si tratta di un inedito pack ispirato all’interior design americano tipico degli anni ’50 e ‘60. Quattro le sneakers in pregiato nabuk, canvas e pelle premium, palette cromatica dal grigio a bordeaux e ottanio.
Guardiani propone il modello Tudor, una sneaker dal fondo in gomma e dalle linee pulite. Pellame in vitello martellato morbido come un guanto e dettaglio in punta in suede. Niente lacci ma due zip laterali trasversali per calzarle in un attimo. Praticità e design moderno per un autentico prodotto made in Italy.
Franceschetti per il tempo libero propone sneakers alte sopra alla caviglia con tomaia in pelle decolorata a mano, sia nei toni scuri del verdone, blu, grigio e nero che nei toni più chiari del sabbia accostato al rosso, al cuoio, al blu e al grigio.
Il marchio Superga® torna a Firenze con una nuova collezione ispirata a 4 diversi mood – Warm, Wild, Metal e Rubber Boot – in quattro diversi modelli: polacchino scamosciato, mid cut in pelle con stampe cocco e tatoo, 2750 versione urban in poliuretano, stivaletto modello Beatles. Al grido di Semplicity is the ultimate sophistication (“La semplicità è la massima raffinatezza”, Leonardo da Vinci) in esposizione 48 differenti declinazioni della classica 2750, dal cotone all’eco-fur, dalla lana alla pelle.
Pinko pensa in grande con il modello “Shine baby shine”, la sneaker gioiello tutta italiana: ricami couture, finiture e dettagli preziosi per il giusto compromesso tra comodità e femminilità. Tessuto tecnico performante e traspirante per uno sporty chic che non conosce concorrenza. Oltre trenta modelli in diversi colori.

La Lotto Leggenda strizza l’occhio al Sol levante con l’applicazione dell’Hinomaru, la bandiera giapponese: dal modello Tokyo che reinterpreta la running Lotto anni ’80 e ’90 all’Osaka con il tessuto intrecciato in lana richiama il mantello dei samuai. Fuji è perfetta per il trekking mentre Tokyo Shibuya, con dettagli in suede, nabuk o nappa è decorata dai segni diacritici sulla tomaia.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento