Home » Primo Piano » Partita del cuore con Emergency e Re Leone

Partita del cuore con Emergency e Re Leone

partita del cuoreEmergency ha sempre avuto un posto speciale nel cuore di Firenze. Un grande cuore viola pronto a battere lunedì 19 maggio 2014, allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Qui si giocherà la 23esima partita del cuore e sarà l’occasione per festeggiare i 20 anni dell’associazione guidata da Gino Strada. L’evento andrà in onda in prima serata su Rai1.
In campo, oltre a Gino Strada con la rappresentativa di Emergency, Luca Barbarossa, presidente nonché componente storico della Nazionale Cantanti, con i suoi compagni di squadra Enrico Ruggeri, Marco Masini, Claudio Bisio, Raoul Bova, Paolo Bonolis, Neri Marcorè, Marco Bocci, Luca Zingaretti, Riccardo Scamarcio, Totò Di Natale, Giancarlo Antognoni, Gabriele Omar Batistuta, Roberto Baggio, Francesco Toldo, Cristiana Capotondi, Rocco Hunt, Clementino, Renzo Rubino e Amadeus. Telecronista Bruno Pizzul. Le emozioni per tutti, e in particolare per i tifosi viola che avranno modo di rivedere sul campo il Re Leone, saranno enormi.
A condurre la serata Carlo Conti, reduce dal bagno di folla della settimana prima al Mandela Forum per la serata dedicata all’amico e regista Francesco Nuti. Grandi emozioni per lui ma soprattutto per tutti gli spettatori di un evento che va ben oltre l’evento sportivo.
L’incasso della serata e i fondi raccolti attraverso una serie di iniziative saranno destinati a progetti di solidarietà. Emergency li utilizzerà per realizzare e avviare un poliambulatorio a Castelvolturno (Ce) e per potenziare il reparto pediatrico cardiologico dell’ospedale “Salam” a Khartum. I soldi saranno usati anche per la Fondazione Parco della Mistica di Roma, di cui la Nazionale Cantanti è ideatrice e fondatrice: si tratta del primo esempio in Italia di parco polifunzionale interamente accessibile e fruibile anche da persone diversamente abili.
Per sostenere l’iniziativa c’è il numero solidale 45503. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun sms inviato da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu e TWT e di 5/10 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento