Notte Blu tra Dante, musica, percorsi letterari e Carlo VIII

5

notteblu1Una maratona no stop in Blu. Un omaggio all’Europa, alle sue culture e alle sue tradizioni. Dalle ore 16 di sabato 11 e sino alle 19 di domenica 12 maggio torna la notte blu a Firenze. Una giornata di ventisette ore (un’ora per ogni Paese membro) durante le quali le strade e le piazze di Firenze, si tingeranno di blu. Sarebbe stato contento Modugno…
Così Firenze celebra l’anniversario della “Dichiarazione Schuman” (9 maggio 1950), da tutti considerata l’atto costitutivo dell’Unione Europea. Una festa dell’Europa e per l’Europa giunta alla sua quarta edizione.
Tante le “Maratone musicali” che invaderanno piazza delle Repubblica e avranno tra i protagonisti gruppi come: Il geometra Mangoni, Recycling Band, Walking the Cow, Est Morgana, Tongs, Appaloosa (sabato 11 e domenica 12 dalle 16 a mezzanotte); a Las Palmas i Baro Drom Orkestar (sabato 11 ore 21), la rock band DVetra (sabato 11 ore 22), Fabrizio Mocata (domenica 12 ore 22), mentre il Giardino dell’Orticultura ospiterà i Maggio Reggae (domenica 12 ore 17). Sotto la Loggia del Porcellino le note barocche di “Les Plaisirs de Versailles”, concerto realizzato da un organico di musicisti provenienti da tutti i Paesi europei e a cura di European University Institute (domenica 12 ore 21). Sarà un concerto interattivo per ragazzi dai 12 ai 18 anni a concludere l’intensa giornata musicale alla Limonaia di Villa Strozzi domenica 12 ore 21. Altri appuntamenti musicali anche all’Ospedale Meyer (domenica 12 ore 11), in Sinagoga (sabato 11 ore 21.30) e nella sede della scuola di musica Il Trillo, in piazza Salvemini, dove si svolgeranno quattro originali concerti-degustazione (venerdì 10 e sabato 11 pomeriggio, domenica 12 uno la mattina e uno il pomeriggio).
Tra gli eventi culturali la rievocazione storica dell’arrivo di Carlo VIII in città (con un corteo da piazza Santa Croce alle Spiagge dell’Arno, sabato 11); le visite guidate in Palazzo Vecchio a cura dell’Associazione Museo dei ragazzi (alla scoperta dell’antico teatro romano e dei percorsi segreti dell’edificio, sabato 11); e il simpatico Bandierai Day in piazza Santa Maria Novella, dove si potranno apprendere i primi trucchi da conoscere per maneggiare una bandiera e far rullare un tamburo (sabato 11 e domenica 12 dalle 12.30 alle 18.30).
Alle 14 prende il via “All’improvviso Dante 100 canti per Firenze” (a cura dell’associazione Culter): per cinque ore il centro storico della città diventerà il palco di una grande performance popolare, rendendo ogni passante uno spettatore della lettura corale della Divina Commedia. Tante le attività all’interno della Biblioteca delle Oblate che ospiterà la mostra RiartEco, il reading “Da Zeus a Nilla Pizzi. I miti di Europa” (domenica 12 ore 16) e la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Mara Cassigoli” con ospite d’onore Dacia Maraini (sabato 11 ore 16).
Per i più piccoli, alle Oblate, gli appuntamenti da non perdere sono: le lettura animata “Amerigo Vespucci. Dall’Arno all’oceano” (sabato 11 ore 10.30), il laboratorio “Come nasce un’illustrazione” (sabato 11 ore 16.30) e l’iniziativa “Educare ai diritti”, a cura del comitato provinciale Unicef Firenze (sabato 11 ore 16). In Largo Annigoni, sempre per un pubblico kids, da segnalare lo spettacolo “Il gioco del mondo” (sabato 11) e le attività del Circo tascabile (sabato 11 e domenica 12 ore 16.30 – 18.30); mentre all’Osservatorio Astrofisico di Arcetri ritorna l’appuntamento dell’open day per gli under 15: I cieli dell’Europa. Bambineide 2013 (sabato 11 ore 15-23). Molti gli appuntamenti anche alla BiblioteCANova dell’Isolotto con laboratori per bambini, incontri con autori e scambio di libri (sabato 11 ore 10 – 19).
Per chi vorrà guardare Firenze con occhi diversi ci saranno due itinerari, a cura dell’Associazione Regola d’Arte: uno cinematografico che ripercorrerà gli angoli di città resi famosi da grandi registi (sabato 11 ore 21, 8 euro), e uno più letterario, sulle orme di Stendhal, Dickens, Rilke, Horne (domenica 12 ore 10, euro 8). Da non perdere anche “La notte delle lanterne” (sabato 11 ore 21), un viaggio suggestivo alla scoperta della città a lume di lanterne.
Infine a Largo Annigoni una acrobatica Jam di Skateboarding (sabato 11 ore 16, ingresso 10 euro per i partecipanti) e una serie di suggestive lezioni di mountain bike (domenica 12 ore 10.30- 19.00). Ancora il Festival degli aquiloni (laboratori, mostra espositiva e performance di volo) che si terrà tra piazza Ognissanti e Ponte Vespucci (domenica 12). Per info: www.festivaldeuropa.eu e www.notteblu.eu. Davvero una giornata da non perdere.