Home » Teatro » Non è quel che sembra, uccidere è anche peggio: parola di Gogmagog

Non è quel che sembra, uccidere è anche peggio: parola di Gogmagog

gogmagogUn politico assassino e un giovane costretto a uccidere per provare emozioni forti. Sono i protagonisti di “Non è quel che sembra”, lo spettacolo che Gogmagog propone al teatro Studio di Scandicci venerdì 22 febbraio e sabato 23 febbraio alle ore 21.

Protagonista l’attore Tommaso Taddei.

La piece, scritta e diretta per Tommaso Taddei dal regista brasiliano Virginio Liberti. riflette sul gesto di uccidere e le sue assurde motivazioni psicologiche, familiari e culturali.

Un’ora intensa, difficile da mandare giù su un tema-tabù. Per chi ha voglia di guardare in faccia la dura realtà.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento