Home » Primo Piano » Mondiali di Ciclismo, un Giro per mostre e curiosità

Mondiali di Ciclismo, un Giro per mostre e curiosità

pinocchioFebbre da Mondiali di Ciclismo, in programma dal 21 al 29 a Firenze. La sfida è trovare il modo di raccontare le due ruote con originalità. L’Archivio Storico Foto Locchi mette in campo la sua banca dati fotografica in uno stand all’area Hospitality al Padovani dal 22 al 29 settembre. Tra gli scatti più celebri la stretta di mano tra Bartali e Coppi, l’arrivo del Giro della Toscana del ‘52 in piazza della Signoria, gli allenamenti alle Cascine, le grandi vittorie di campioni del calibro di Nencini, Magni, Martini, Carlesi. Le immagini potranno essere ammirate anche sul sito dell’archivio, www.archiviofotolocchi.com.
Obikà Mozzarella Bar dal 22 al 29 ospiterà nel cortile di Palazzo Tornabuoni una selezione di biciclette d’epoca della collezione di “Bici Eroiche”, in mostra per gentile concessione di Giancarlo Brocci, ideatore e organizzatore dell’Eroica. L’esposizione sarà visitabile gratuitamente. Ben cinque le biciclette “eroiche” in esposizione,fra cui una Bianchi del 72, modello di quella con cui Gimondi vinse il Mondiale di 40 anni fa.
Tre mostre da sabato 21 settembre e per tutta la durata delle gare, nei locali di Palazzo Medici Riccardi: “Le ruote che girano”, “Pinocchio mondiale”, “Da Gino Bartali ai mondiali di ciclismo”. Luca Alinari attraverso la sua produzione passata e recente mostra il percorso artistico che l’ha portato a realizzare il logo scelto come emblema dei mondiali. Per Pinocchio, mascotte della gara, in esposizione 40 opere pittoriche in ceramica e di oltre 50 foto che ritraggono personaggi famosi “amici” del burattino. Infine una mostra, curata da Franco Quercioli, di alcune tra le fotografie che hanno fatto la storia di questo sport, illustrate dai pensieri di Alfredo Martini, ex ciclista e ct della nazionale italiana di ciclismo.
I Mondiali di Ciclismo hanno ispirato anche i negozi. Alla Boutique del cioccolato di via Maragliano le due ruote sono golosissime… di cacao. In via Gioberti dal 23 al 29 negozi aperti fino a tardi per uno shopping mondiale. image

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento