Home » Nightlife » Metti una serata in stile Grande Gatsby al dancing La Perla

Metti una serata in stile Grande Gatsby al dancing La Perla

Un sabato sera a tutto swing, degno del Grande Gatsby. Gli ingredienti per il successo della serata: una sala da ballo anni Venti, le musiche dal vivo di Buscaglione e Celentano, Frank Sinatra e Dean Martin e tanti altri; dress code: anni ’20-’30-’40. L’appuntamento è per il 25 ottobre 2014, dalle ore 21.30, al dancing La Perla. Hot swing club è l’happening che si svolgerà nella sala da ballo in Via ForlanHot_swingini 164, a Firenze, (prenotazione su www.tuballoswing.it, 15 euro, posti ancora disponibili).
Ad aggiungere pepe alla serata la sfida tra due band che si esibiscono dal vivo. Sarà il pubblico a decretare il vincitore. Sul palco “Swing Daddies” di Palermo, (Fabrizio Velasquèz -voce e chitarra, Stefano Velasquèz-voce e batteria, Vincent Salerno-voce e sax tenore, Giulio De Iacovo-sax baritono, Dino Gubinelli-contrabbasso e Anacleto Bernabei-piano) con il jive italoamericano degli anni ’40 e ’50 e da Terni, “Swing Pics” con un repertorio che attinge a piene mani dalla “Swing Era” (1935- 1946). A seguire il dj set di “Ghiaccioli e Branzini”, dj torinese residente in Toscana, con un repertorio legato allo Swing da ballo e ai grandi classici del jazz.
La serata è organizzata dall’associazione Tuballoswing, in collaborazione con La Casa della Cultura di Firenze.
“La sala da ballo – spiegano gli organizzatori – si trasformerà in una Balloroom anni ’20: le atmosfere da Grande Gasby e due Jazz Band Live per confermare ancora una volta quanto sia attiva la scena fiorentina legata a questo genere di balli (swing, lindy Hop, boogie). L’Hot swing club non è solo un evento in cui il ballo fa da protagonista: sono infatti molti gli ingredienti che fanno di questa serata un vero e proprio evento da non perdere. Potrete immergervi nell’atmosfera degli anni ’30 ammirando l’eleganza degli abiti in stile, se già non ne state indossando uno, perfezionando il vostro look con acconciatura e trucco pensati apposta per voi. C’è chi si farà largo tra la folla per offrire fiammiferi o sigari dal sapore proibito, chi seminerà scompiglio rievocando il tempo del proibizionismo e chi per pochi cents, vi pulirà le scarpe…”.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento