Home » Enogastronomia » Mani in pasta, meno ingredienti e più fantasia con Cucina riciclona

Mani in pasta, meno ingredienti e più fantasia con Cucina riciclona

cucina_riciclonaE’ l’ora di Mani in pasta e di Cucina riciclona. A Firenze è il momento dei corsi di cucina low cost per imparare a cucinare qualcosa di più di un uovo al tegamino e magari fare anche nuove amicizie. La Caffetteria delle Oblate, luogo di incontro e di eventi culturali, torna a essere protagonista di un appuntamento culinario.
Martedì 10 febbraio 2015 alle 19 con il primo di 6 incontri. L’iniziativa prende il nome di “Mani in pasta. Laboratori per cucinare in modo facile, creativo ed etico” con la food blogger Cucina Riciclona (www.cucinariciclona.it).
L’obiettivo è di imparare a stare ai fornelli secondo la filosofia “less is more”. Della serie: meno ingredienti e più fantasia. Durante i laboratori ogni partecipante avrà una postazione attrezzata dove poter realizzare le ricette proposte, e al termine di ogni incontro ognuno potrà portare a casa le proprie creazioni.
Il primo appuntamento, per la presentazione del corso, proporrà assaggi dei piatti che saranno poi preparati di volta in volta durante i laboratori; seguirà apericena. I successivi appuntamenti riguarderanno le preparazioni di base (17 febbraio alle 20.30) e la pasta, gli impasti lievitati e i primi piatti (24 febbraio alle 20.30).
Iscrizione: 10 euro; apericena: prezzo speciale per gli iscritti 6 euro.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la “sua” Firenze.

Inserisci un commento