Home » Nightlife » Love club, il locale dell’amore aperto anche agli etero

Love club, il locale dell’amore aperto anche agli etero

love111L’amore ci salverà. Parte nel segno del sentimento più forte e profondo l’avventura del Love club, un luogo a Firenze aperto a tutti: gay lesbo bisex trans ed eterosessuali. Il progetto porta la firma di Paolino Penelope & Alesssandro Rossi che tornano in pista con il loro affiatato staff in un nuovo locale, sempre in centro ma questa volta in via dei Servi 28. Love club nasce per dare spazio a un nuovo modo di stare insieme. Tre le serate di punta: il venerdì unlimited, il sabato omo e la domenica aftertheatre.
Non solo club ma anche spazio culturale con mostre, dibattiti e progetti artistici. L’iniziativa è sostenuta da Anddos, associazione contro le discriminazioni da orientamento sessuale.
L’atmosfera che si respira al Love club è fatta di diritti civili e libertà di esprimere la propria personalità, uno spazio dove l’omosessualità è accettata come scelta libera e consapevole. In un ambiente così ci si ritrova per divertirsi e stare insieme, condividere esperienze nella massima libertà e con sicurezza. Un luogo d’impegno e di divertimento.
Un occhio di riguardo ci sarà anche per l’informazione dedicata alla prevenzione e cura delle malattie trasmesse sessualmente.
La preview del nuovo club è stata all’ultima edizione della Florence Tattoo convention con una testimonial d’eccezione. madame Drusilla Foer. L’apertura del locale in via dei Servi 28 a Firenze, il 3 dicembre a partire dalle 20. per informazioni: www.loveclub.com o clicca qui

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la “sua” Firenze.

Inserisci un commento