L’ordinario/straordinario delle fotografie di Fabrizio Gaeta

4
Fabrizio Gaeta

gaeta1L’essenziale è invisibile agli occhi. Salvo che vista e cuore non lavorino in tandem, perchè in quel caso anche l’ordinario diventa straordinario. Provare la mostra fotografica di Fabrizio Gaeta, inaugurata venerdì 4 aprile al Brown Sugar Lounge Bar in piazza San Firenze 5/r a Firenze, se non pensate sia possibile. “L’ordinario che diventa straordinario” è davvero possibile.
Fabrizio Gaeta ha l’attenzione per il particolare, per l’inconsueto. Passa dal b/n al colore con disinvoltura, dalle foto di paesaggi ai primi piani di uomini, donne e manichini, sua grandissima passione. Il dettaglio catturato nell’obiettivo del fotografo rivela aspetti inaspettati. La mostra è un personalissimo occhio sul mondo: perfino una macchia sull’asfalto non è una semplice macchia negli scatti di Gaeta.
Di grande impatto e intensità le foto di tante notti bianche a Firenze ma in generale tutti gli scatti by night. Certo, per un fotografo come Gaeta la notte è di sicuro una fonte d’ispirazione in più con ritmi dilatati e minore frenesia a consentire uno sguardo più attento e lucido.
La mostra è nelle eleganti sale del Brown Sugar Lounge Bar, in piazza San Firenze 5 a due passi da palazzo Vecchio e dal Bargello. Una location indicatissima dove la buona fotografia sposa il meglio dell’enogastronomia toscana selezionata con cura e attenzione da Riccardo Chiarini. Una bottega del gusto per ospitare gli scatti del bello.
Per chi volesse conoscere meglio Fabrizio Gaeta 340-0725888, fabriziogaeta@gmail.com, www.fabriziogaeta.com