L’italian fashion sbarca a Londra negli scatti dell’Archivio Locchi

5
© Archivio Storico Foto Locchi Firenze - www.fotolocchi.it"
© Archivio Storico Foto Locchi Firenze - www.fotolocchi.it"
© Archivio Storico Foto Locchi Firenze – www.fotolocchi.it”

Non poteva mancare Firenze a rappresentare “The Glamour of Italian Fashion”. Sarebbe stato impossibile se pensiamo che tra Palazzo Pitti e via Tornabuoni hanno mosso i primi passi e poi si sono fatti conoscere in tutto il mondo i migliori stilisti e creativi. Tra gli scatti in bella mostra dal 5 aprile al 27 luglio a Londra al V&A ci sono gli scatti dell’archivio fotografico Locchi con delle vere chicche. Troviamo una giovane e bellissima Audrey Hupburn nell’atelier di Salvatore Ferragamo, Elizabeth Taylor e Richard Burton per mano sui Lungarni in uno dei loro celebri ritorni di fiamma, un giovane Gregory Peck turista in Piazza della Signoria. C’è spazio anche per la cronaca con un raro scatto della zona del Ponte Vecchio distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.
Le foto dell’archivio Locchi ripercorrono gli anni della Dolce vita fiorentina, ritraggono protagonisti e aziende di moda che hanno poi lasciato il loro segno nella storia. Senza di loro la moda italiana non sarebbe oggi una realtà apprezzata e una delle rare punte d’eccellenza del nostro paese.
“Siamo onorati che siano state scelte le immagini del nostro Archivio storico per rappresentare i gloriosi esordi della moda italiana – dichiara Erika Ghilardi, responsabile della Banca Dati dell’Archivio storico Foto Locchi Firenze – e contribuire così a mostrare al pubblico internazionale la storia dei grandi protagonisti e delle prestigiose aziende che da sempre hanno rappresentato e continuano a rappresentare oggi le eccellenze del nostro territorio”.
L’Archivio storico Foto Locchi, posto sotto la tutela del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è considerato per il suo alto valore storico ed artistico uno tra i più importanti a livello internazionale. Conta oggi oltre 5 milioni di fotografie sulla storia di Firenze e la Toscana, dagli anni Trenta ad oggi, conservate sotto forma di negativi originali. La creazione della piattaforma digitale www.fotolocchi.it ha oggi permesso di rendere finalmente fruibile in modo semplice ed immediato, l’immenso patrimonio iconografico, conservato nella propria Banca Dati.

© Archivio Storico Foto Locchi Firenze - www.fotolocchi.it"
© Archivio Storico Foto Locchi Firenze – www.fotolocchi.it”