Home » Primo Piano » L’Eroica diventa una gara ciclistica alla moda con Lardini

L’Eroica diventa una gara ciclistica alla moda con Lardini

Lardini tshirt L'EroicaL’Eroica, storica gara ciclistica dove a essere protagoniste sono le biciclette d’epoca, quest’anno è più alla moda del solito. Merito del Gruppo Lardini che ha scelto di partecipare alla manifestazione ciclistica con una sua squadra, con tanto di t-shirt ispirata alle maglie delle scuderie degli anni Sessanta. L’Eroica è il sogno di ogni ciclista, disposto a tutto pur di partecipare a una gara in cui veramente si ha la sensazione di essere usciti da una competizione fianco a fianco con Coppi e Bartali. Vecchie biciclette da corsa, restaurate alla perfezione, attraversano la campagna toscana per un evento unico al mondo. L’appuntamento si tiene il 5 ottobre con partenza da Gaiole in Chianti, attraverso i percorsi più svariati: unica condizione che mezzi e divise siano rigorosamente retrò.
“È stata una ricerca che ci ha fatto riscoprire culture e abitudini legate alla storia del nostro territorio marchigiano”, spiega Alessio Lardini, che insieme a Andrea Andreoli e Kotaro Shindo dell’azienda, salirà in sella a una bici. “Abbiamo cercato nei vecchi negozietti di alcuni paesini o nei garage dei nonni, appassionandoci a cose che ci parlavano di passato ma ancora sono vive”.  lNel team Lardini ci sarà anche Yoichiro Maeda, direttore di Leon Japan Mag. con una bicicletta di vecchia data marchigiana. “Partecipo per la seconda volta perché per me è un modo di vivere la bellezza del vostro Paese e di capire quell’italianità- aggiunge Yoichiro Maeda, – che apprezziamo e conosciamo attraverso il vostro made in Italy”.


Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento