Home » Cinema » “Lei disse sì” diventa un Biografilm

“Lei disse sì” diventa un Biografilm

Ingrid e LorenzaLa loro storia d’amore sembrava un film: ora lo è a tutti gli effetti. “Lei disse sì” sarà presentato in anteprima mondiale al Biografilm: un documentario che partendo dal blog “Lei disse si” (www.leidissesi.net) racconta la storia di due promesse spose fiorentine fino al fatidico sì. Un happy end che ha portato Ingrid e Lorenza da Firenze alla Svezia, dove le due hanno potuto finalmente unirsi in matrimonio dopo sette anni di convivenza e una grande festa di fidanzamento con gli amici toscani prima di partire per la Svezia e la cerimonia nuziale. Una cerimonia che si svolgerà proprio durante la festa di mezza estate: il 21 giugno 2013.
Il documentario di Maria Pecchioli su Ingrid e Lorenza unite in matrimonio il 21 giugno 2013, sarà presentato, in anteprima mondiale, alla decima edizione del Biografilm, il festival di cinema che si terrà a Bologna dal 6 al 16 giugno. La proiezione è prevista l’8 giugno.
Un lavoro dall’eloquente sottotitolo “La rivoluzione a colpi di bouquets è appena cominciata” che vuole spiegare al grande pubblico “perchè in Italia due persone dello stesso sesso non possono sposarsi”.
Le due spose hanno deciso di rendere pubblico il loro giorno più bello, “per smuovere le coscienze di un Paese, l’Italia, dove il matrimonio omosessuale non è ancora riconosciuto”. “È una denuncia – dicono le protagoniste del documentario – contro la grave arretratezza italiana in materia di diritti civili, e un modo per indicare la direzione giusta: la strada fino a quella cerimonia nei boschi, a quella famiglia allargata riunita senza pregiudizi attorno alla realtà dell’amore”.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento