Home » Styloveit » Le piume da star di Nanà-Mazzanti al servizio di Malìparmi

Le piume da star di Nanà-Mazzanti al servizio di Malìparmi

Mazzanti Piume serve i più grandi stilisti del mondo: da Chanel alle guardie svizzere del papa. A Firenze, la città dove l’azienda ha sede e ha mosso i primi passi, ha proposto un progetto pensato e realizzato per Malìparmi boutique Firenze. L’artigianato made in Florence al servizio del marchio padovano. Nanà Firenze by Mazzanti Piume ha proposto tre abiti e tre accessori pensati e realizzati dall’artista Duccio Mazzanti. La capsule è stata presentata in boutique a Firenze.
Un’occasione per conoscere da vicino la più antica azienda di piume in Europa che vanta tra i suoi clienti Chanel per cui realizza la camelia, autentica icona del brand, bianca e nera. Un’avventura partita negli anni Trenta quando andavano di moda i cappelli di paglia e servivano fiori di seta e piume per decorarli. Malìparmi è il successo di due donne, madre e figlia con la passione per le borse speciali, fatte di ricami e dettagli preziosi. Da qui nasce un marchio che poi diventa d’abbigliamento ed ormai conta molte boutique nel mondo. La forza del made in Italy e delle aziende di famiglia insieme per un progetto speciale.
A rendere l’evento un autentico coup de theatre la partecizione di Elena Bianchini, scenografa e costumista teatrale che per l’occasione ha creato maschere e sculture da utilizzare per esporre le creazioni di Nanà Firenze.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento