Home » Musica » L’amore non convenzionale di Mad Emoiselle Sarabande

L’amore non convenzionale di Mad Emoiselle Sarabande

Mad-Emoiselle-Sarabande-1Due amiche, quattro mani, un pianoforte e 88 tasti. La formula del successo di Mad Emoiselle Sarabande forse è in questi numeri, forse no perché il duo pianistico composto da Carlotta Forasassi ed Elettra Capecchi appartiene soprattutto al mondo della musica più che all’universo dei calcoli. Le loro serate tra note e spartiti, in cui le due musiciste propongono un menu musicale fatto di aneddoti, talento, tecnica e ricordi sono un rito che un secolo fa era prassi. Quando hanno iniziato la loro avventura musicale si sono ripromesse di portare la musica in luoghi non convenzionali, nei salotti come nei giardini, nelle feste tra amici e alle sfilate, nei club e dovunque ci fosse un piano e un pubblico pronto ad ascoltare.
Il nuovo appuntamento delle Mad Emoiselle Sarabande è a Villa Poggio San Felice (Firenze), giovedì 30 ottobre 2014. In programma composizioni di Ravel, Joplin, Mussorgskij, Mozart, Debussy, Barber e Pieranunzi. Lo spettacolo “Unconventional Love-An house concert experience” affronta il tema dell’amore non convenzionale in musica. Per ognuno compositore eseguito il trio funky fresh factory (Bianca Borri, Alessio Piccini e Ingrid Lamminpaa) ha realizzato dei video: una vera e propria forma di visual art che segue passo passo l’esecuzione delle due pianiste. La regia del mix musica immagini sarà a cura di David Hartono.
Prima del concerto (il cui inizio è previsto per le 21) aperitivo con buffet (dalle 19,30) a cura di “Occasioni Conviviali”. infoline: 3278257860, www.facebook.com/Villapoggiosanfeliceflorence

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la “sua” Firenze.

Inserisci un commento