L’albergo dei vip mette in mostra le memorabilia delle star

5

Salvatore MadonnaTutti abbiamo sognato almeno una volta di visitare l’albergo delle star del cinema e della moda. Per poter vedere i luoghi che li hanno visti, seppur fugacemente e provare a immaginare come sono quando sono umani, in vacanza o magari in viaggio per lavoro. Salvatore Madonna (nella foto), ceo del gruppo Soft Living Places, coadiuvato da Klaus Davi, è andato oltre e ha organizzato una piccola mostra di “memorabilia” dei Vip ospitati dall’Hotel Byron a Forte dei Marmi.
Una mostra che svela debolezze e piccole manie di personaggi del calibro di Naomi Campbell e Daniel Craig solo per fare due nomi. Una sorta di Hard Rock Cafè ma molto di lusso per la moda e il cinema.
Al Byron la “venere nera” Naomi è stata ospitata più volte, ma anche lo 007 britannico e la regista Jane Campion hanno alloggiato qui. Pure Robert Zemeckis, Anthony Hopkins, lo stilista Paul Smith e Gwyneth Paltrow hanno soggiornato in questo albergo top class.
Madonna, come usava una volta in occasione della visita di reali e capi di Stato, ha conservato oggetti di lusso distribuiti dal Byron ma anche degli altri resort del gruppo come il Green Park Resort di Tirrenia e il Plaza e De Russie di Viareggio.
Cosa trovare? L’accappatoio con le iniziali ricamate di Naomi Campbell, immaginandolo addosso alla venere nera; le ciabatte personalizzate per Daniel Craig, anche gli 007 le indossano e ancora le mascherina per dormire espressamente richieste da Anthony Hopkins, anche Hannibal fatica ad addormentarsi. Infine i bicchieri creati ad hoc per Robert Zemeckis.
Un’anteprima degli oggetti si terrà mercoledì 17 luglio a partire dalle 11.30 al Byron, pluripremiato come uno dei migliori alberghi del mondo, recentemente anche da GQ (http://www.johansens.com/news/2013-awards-for-excellence-winners), la mostra vera e propria in autunno al Green Park Resort di Tirrenia.