Home » Teatro » La Firenze di Dimitri Milopulos si svela sul palco della Limonaia

La Firenze di Dimitri Milopulos si svela sul palco della Limonaia

logo FIRENZEConfesso che attendo con una certa curiosità Firenze, la nuova produzione in prima assoluta di Dimitri Milopulos. Lo spettacolo, in cartellone sabato 2 e domenica 3 marzo 2013 (ore 21) al teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino per la Stagione Teatrale 2013, rientra all’interno del progetto Regionale Sipario Aperto 2012 – 4D Teatri / Progetto Metropolis. Conosco Dimitri da diversi anni e, come lui, ho scelto di vivere a Firenze. Il mio blog è nato con l’idea di raccontare questa città a modo mio, come è, come la vedo e come vorrei che fosse. Dimitri è arrivo in città prima di me, ormai 28 anni fa e con questo spettacolo vuole offrire il suo punto di vista sulla culla del Rinascimento, tra luci e ombre. Lo fa come gli strumenti in suo possesso: quindi propone la sua Firenze su un palco. Una Firenze in miniatura, proprio per poter avere un colpo migliore. Una città in scala ridotta, come è abituato a fare quando deve montare un nuovo spettacolo. Per Firenze si è ispirato a Metropolis, film suggestivo e di forte impatto ancora oggi.
Quale Firenze aspettarci quindi il 2 e 3 marzo alla Limonaia? Firenze d’ingegni arditi, del culto, del sogno, delle griffe, della culla del Rinascimento? Di sicuro della leggenda dato che la città si è ormai conquistata il suo spazio nella storia. Ma il ricordo degli splendori dei tempi passati può bastare? La Firenze in miniatura di Dimitri saprà essere all’altezza del passato e continuare a giganteggiare o la dimensione futura è davvero modello Lego? La risposta a teatro.
In bocca al lupo Dimitri!

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento