Home » Musica » Joe Zooropean, musica in libertà per raccontare la notte

Joe Zooropean, musica in libertà per raccontare la notte

joe2Per gli amici è Mirko Giommarelli, per tutti è Joe Zooropean. Un cognome d’arte che fa pensare subito agli U2, di cui Joe è fan, ma che rischia di portarti fuori strada.
Zooropean è un compositore ma non sa suonare nessuno strumento. Non fa cover, non canta se non qualche volta per gli amici, vorrebbe saper suonare il basso elettrico ma non lo sa fare. Questo però non gli impedisce di creare la sua musica con l’aiuto di programmi e pc e di condividerla con gli altri. Come usa fare adesso: in rete, ad esempio su Sound Cloud. Musica intensa, d’atmosfera.
C’è chi ascoltandola ha subito scomodato i Radiohead, anche se lui guarda anche ad altri personaggi come Brian Eno (non a caso produttore degli U2). “Ma ognuno in fondo ci trova i riferimenti che vuole. Per me questo è il risultato di anni di ascolto dei generi più disparati” racconta Joe.
“All’inizio ho cominciato a mettere le mie cose in rete -prosegue-, poi un mio amico mi ha chiesto di comporre le musiche per una coreografia, partecipava a un concorso indetto dalla compagnia di ballo del Maggio musicale fiorentino per aspiranti coreografi al teatro Goldoni di Firenze”. L’amico ha ottenuto la menzione d’onore per il suo lavoro e Zooropean ha realizzato che la sua musica funzionava.
Ha iniziato a lavorare su un progetto più ambizioso: un video tutto suo. Si chiama “Dead of night” e racconta in musica la notte, così come Joe la vive. Girato tra Firenze e Madrid. Un video molto d’atmosfera che invoglia all’ascolto di questa musica un po’ onirica, che ipnotizza. In questo pezzo suona pure un suo amico, Alessio Angeloni, alla chitarra.
Bella l’accoglienza in rete. Qualcuno l’ha sentito e l’ha chiamato in radio. E’ stato infatti ospite da David Drago, a Radio Insieme nel suo programma “L’ora del Dragone” (qui il link per ascoltare l’intervista Joe Zooropean a Radio Insieme)..
Vista l’accoglienza, il risultato è stato scontato. Joe ha messo in rete tutto il suo Ep “Nightocracy” (copertina: artwork Marina Savarese, foto Joe Zooropean).
Ascoltate e giudicate se il ragazzo ha stoffa.
NIGHTOCRACY

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la “sua” Firenze.

Inserisci un commento