Home » Cinema » Il vangelo secondo Matteo, il capolavoro di Pasolini in 35mm

Il vangelo secondo Matteo, il capolavoro di Pasolini in 35mm

vangelo-secondo-matteo-1Sono già passati 50 anni dall’uscita nelle sale cinematografiche de Il Vangelo secondo Matteo, ritenuto da tutti il capolavoro di Pier Paolo Pasolini. Il cinema Stensen celebra la ricorrenza a modo suo, con una proiezione speciale: sarà proiettata la pellicola nel formato originale 35mm. L’appuntamento è martedì 30 settembre alle ore 21 presso l’auditorium di viale Don Minzoni 25/c.
Il film fu oggetto di aspre critiche in Italia nonostante da subito fosse chiaro che ci si trovava di fronte a un capolavoro. Il film partecipò alla 24esima Mostra del Cinema di Venezia, vinse un Leone d’Argento, e ottenne 3 nomination agli Oscar.
La scelta di offrire un’immagine fin troppo terrena del figlio di Dio fu fortemente osteggiata, L’Unità lo definì “Il più bel film su Cristo che sia stato fatto finora” anche se da più parti ci fu l’invito a non accoglierlo in modo troppo entusiastico.
”Io non credo che Cristo sia figlio di Dio, perché non sono credente, almeno nella coscienza. Ma credo che Cristo sia divino: credo cioè che in lui l’umanità sia così alta, rigorosa, ideale da andare al di là dei comuni termini dell’umanità” questo il commento di Pasolini.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento