Il meraviglioso guardaroba di Tilda Swinton a Pitti Uomo

0
1
cloakroom
(foto Katerina Jebb)
cloakroom
(foto Katerina Jebb)

Un guardaroba come se ne vedono solo nei sogni e nei film. Di sicuro piacerebbe a David Lynch. Fondazione Pitti Discovery ha chiesto a Olivier Saillard, storico della moda e direttore del Museo della Moda Galliera di Parigi, una performance che potesse dare un tocco d’artista all’edizione numero 87 di Pitti.
Saillard ha tirato fuori dal cilindro Cloakroom, mise en scène che lo vede in scena con Tilda Swinton. L’attrice, icona di stile e musa di artisti e registi, sarà protagonista il 15 gennaio 2015 alle 15 e alle 17 nel saloncino del Teatro della Pergola a Firenze con una singolare performance realizzata apposta per i giorni di Pitti Uomo.
Saillard e Swinton si caleranno nei panni dei padroni di un immaginario guardaroba. Comprimari saranno gli spettatori, chiamati a collaborare attivamente all’happening. Tutti i presenti alla performance consegneranno a Saillard e Swinton un oggetto, che sarà riposto nel “guardaroba”. Questo sarà lo spunto per dare il via alla performance artistica incentrata sull’abito. La Swinton interpreterà l’anima più profonda degli oggetti del guardaroba.
Saillard era già stato protagonista a Pitti con S’habiller en Homme (Vestirsi da Uomo). Questa volta sarà a Firenze per uno spettacolo che affronta con ironia e classe il tema del guardaroba e in senso lato l’immagine che ognuna dà di sé attraverso vestiti e accessori.