Home » Musica » Il meglio delle canzoni erotiche in concorso al Politeama

Il meglio delle canzoni erotiche in concorso al Politeama

eroticanzoniBollenti spiriti e sette note. Eroticanzoni, il concorso dedicato alla canzone erotica, promette anche quest’anno di regalare emozioni e parole. L’appuntamento è giovedì 30 maggio, ore 21,15 al Teatro Politeama a Prato. Dieci i testi in finale, scelti da chi ha inventato e promosso il concorso: Massimo Altomare e Mirko Guerrini. Oltre 80 i testi arrivati da tutta Italia e da oltre oceano. Presidente di giuria Irene Grandi.
Basta già una rapida occhiata ai titoli per rendersi conto che il concorso si snoda su due binari: sensualità e ironia. Si passa così dai viaggi alla scoperta dei luoghi del naturismo al feticismo. Questi i titoli in gara: Come un cowboy felice che cavalca di Gianfranco Evangelista (Li), Intimità di Luigi Mariano (LE), Restami di Simone Beghi (FE), Sunset Jazz di Guergana Radeva (GR), Giochiamo a Tangram di Marcello Sladojevic (FI), Piccola morte di Enrico Zambelli (GE), Reggipetti vuoti di Federico Giuseppe Capponi, Fermo (FM), Perchè no? di Federico Maremmi, Passione liquida di Vanessa Florenzi (PT), Filo rovente di Lorenzo Vecchiato, Melbourne – Australia.
I testi saranno trasformati in musica e eseguiti dal vivo da Massimo Altomare e Monica Demuru, accompagnati dal Politeama Pratese MusicLab, il sestetto residente del Ridotto del teatro, capitanato da Mirko Guerrini e formato da Leonardo Pieri, Nico Gori, Dario Cecchini, Gabriele Evangelista, Andrea Melani. A decretare i 3 migliori erotic-testi ci sarà un giuria d’eccezione presieduta da Irene Grandi, formata dall’attore e cantautore David Riondino, dal gruppo pisano dei Gatti mézzi, dalla cantautrice romana Pilar, da Erriquez della Bandabardò, dall’attrice Rosanna Gentili e dal chitarrista e cantante Maurizio Geri. In giuria, come al solito, anche una nutrita rappresentanza della stampa toscana. Caterpillar patrocinerà l’evento con interventi su Rai Radio 2.
In premio la quota di iscrizione alla SIAE come autore, o il corrispettivo in denaro se già iscritto (225 euro) per il primo classificato, 150 euro in buoni da spendere in libri per il secondo e 100 euro in buoni da spendere in dischi per il terzo.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento