Home » Musica » Il gran ritorno dell’Estate al giardino dell’Artecultura

Il gran ritorno dell’Estate al giardino dell’Artecultura

installazioneUn grande ritorno per l’Estate Fiorentina: il giardino dell’Artecultura: Dall’8 maggio al 30 settembre (orario: 10.30-24) il Giardino dell’Orticoltura di Firenze (via Vittorio Emanuele II), sotto la guida di Situation di Fabio Pagani, anima i giorni e soprattutto le notti d’estate.
Torna il martedì l’Aperipasseggino: laboratori e attività per i bimbi mentre i genitori gustano un drink. Un’idea che l’anno scorso ebbe un grande successo. Tutti i mercoledì Pizzica e rassegna ArtGarden con l’Associazione HeyArt, (fino a luglio). Ogni settimana un giovane artista presenterà un’opera che rimarrà esposta nel Giardino per tutta la stagione. Alle installazioni site specific si intrecceranno poi performance di danza e teatro, visual art e musica. Il venerdì l’Aperitivo Sonoro: alla consolle due dj nel segno della musica house e elettronica (a cura di dj Evoorg). Il sabato musica live: già confermata per il 31 maggio la performance degli Alchemy Daze (alchemydaze.com), gruppo fiorentino di 5 elementi che porterà sul palco brani originali sulle sonorità del progressive rock e blues insieme a cover dei migliori gruppi degli anni Settanta. Domenica Pizza Jazz, pizza e birra a 8 euro con musica rigorosamente live insieme a artisti jazz, blues e reggae.
In programma poi le giornate dedicate al Live Painting a cura di pittori provenienti da tutta la Toscana; la 2ª edizione del concorso artistico ‘Giardino dell’Artecultura’ con l’associazione ‘Segni Barbarici’; il cineforum e le serate di teatro e commedia dal vivo e l’adesione al progetto della Regione Toscana ‘Toscana Arcobaleno d’Estate’ il 21 giugno.
Per i Mondiali di Calcio in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio serate tra sport e gastronomia; serata con ‘Vetrina Toscana’ tra cultura, enogastronomia, commercio e tradizione (data da definire); gli apericena a tema gastronomico italiano e etnico; l’Eco Pic Nic dedicato ai prodotti bio e a km zero e il laboratorio ‘Da Cosa RiNasce Cosa’ sui nuovi usi di oggetti della vita quotidiana.
Per tutta la stagione attività artistiche manuali (3-10 anni) a cura della scuola d’arte Bianca Cappello; giornate di teatro e danza; letture con la Biblioteca Comunale e campi estivi dal lunedì al venerdì (orario 9-13) per i bambini dai 4 ai 10 anni insieme alla Florence Art School. Sempre con Heyart, corsi di attività artistiche e manuali tra cui la 2ª edizione di ‘Maschere di Cartapesta’.
Il Giardino dell’Artecultura è anche social: Facebook (facebook.com/giardino.dellartecultura) e Twitter (@Giardartecultur) oltre che sul sito ufficiale www.giardinoartecultura.it.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento