Home » Arte » I Fiorentini in bianco e nero di Filippo Milani

I Fiorentini in bianco e nero di Filippo Milani

imagell titolo già dice tutto: Fiorentini. Più per scelta che per sangue, va specificato. Alla libreria Feltrinelli in via de’ Cerretani 30/r è in corso fino al 9 gennaio la mostra delle foto di Filippo Milani. Milani è un personaggio a tutto tondo: fotografo, creativo per la moda e la pubblicità, produttore e lui stesso musicista. Dietro il suo obiettivo, giornalisti, musicisti, perfino il sindaco Matteo Renzi e la sottoscritta. Milani, di ognuno ha catturato un sorriso, un’espressione degli occhi, un gesto inedito o privato. Rigorosamente in bianco e nero.  Partendo sempre dallo stesso punto, confida lui: il bianco dell’occhio di chi ha seduto davanti. Il punto di fuga o di inizio, come si preferisce vederla, per raccontare di ognuno qualcosa. La mostra, curata da Cinzia Zanfini, può essere visitata tutti i giorni (ad eccezione di 25,  26 e 1 gennaio) nelle sale della libreria. Tra i fotografati Rachele Bastreghi dei Baustelle, Vauro, Bruno Casini, Finaz ed Erriquez di Bandabardò.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento