Home » Sport » I cuori viola pronti a battere al Franchi per aiutare il Meyer

I cuori viola pronti a battere al Franchi per aiutare il Meyer

cuoriviolaI tifosi della Fiorentina da sempre hanno un cuore viola che batte per la squadra. Un cuore che domenica 20 gennaio 2013 sarà sugli spalti non solo per sostenere Montella e la sua squadra, ma soprattutto il Meyer. L’ospedale pediatrico fiorentino offrirà migliaia di Cuori Viola, sono 15.000, ai tifosi presenti all’Artemio Franchi per sostenere così, concretamente, il progetto G.A.I.A., dove l’acronimo sta per Gruppo contro l’Abuso all’Infanzia e Adolescenza del Meyer. I cuori saranno distribuiti agli ingressi dello stadio da volontari, dietro una piccola offerta, e i soldi andranno a sostenere il progetto dell’ospedalino.
Le precedenti iniziative proposte dal Meyer allo stadio, dai nasi viola agli occhiali viola, hanno sempre avuto un grande successo. Ma l’idea di vedere 15mila cuori viola sugli spalti, ecco, solo il pensiero già emoziona. Se poi uno ragiona sul significato dell’iniziativa e sulla bontà del progetto del Meyer, davvero è impossibile non partecipare.
Il Gruppo contro l’Abuso all’Infanzia e Adolescenza del Meyer, con un approccio multidisciplinare, è un punto di riferimento rilevante per proteggere le vittime di sospetto abuso e maltrattamento. Il Gruppo, composto da pediatri, psicoterapeuta, psicologo, ginecologa pediatrica, chirurgo, assistente sociale, non è una realtà solo ospedaliera, ma può essere attivata anche dalle scuole e dalle famiglie dei bambini.
Ecco come trovare i Cuori Viola a favore di Gaia
All’ingresso dello Stadio Franchi, dall’apertura dei cancelli all’interno dei punti di accesso della Tribuna, della curva Maratona, della curva Fiesole e della curva Ferrovia.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento