Home » Enogastronomia » I 18 anni di Irlanda in festa tra musica celtica, birre e balli

I 18 anni di Irlanda in festa tra musica celtica, birre e balli

irlanda1Irlanda in Festa diventa maggiorenne. Sono 18 le edizioni della fortuna manifestazione che da martedì 12 a giovedì 14 marzo torna all’ObiHall di Firenze. Saranno tre serate di musica dal vivo, danze popolari, piatti tipici, esposizioni, dischi, libri, performance e artigianato. Con una promozione da non perdere: una pinta di birra gratis se acquisti il biglietto in prevendita. Peccato solo che per gli impegni dell’Obihall, non ci sia la possibilità di festeggiare San Patrizio anche se, vista la tradizione irish di Firenze, non c’è dubbio che si rimedierà.
Irlanda in festa conferma tutte le attrazioni e gli appuntamenti più amati, cinque ore di concerti e spettacoli dedicati alla cultura celtica, La manifestazione apre martedì 12 con i Whisky Trail, di Stefano Corsi e Giulia Lorimer con un album nuovo di zecca, “Celtic Fragments”, in uscita proprio in questi giorni: a precederli Hidden Note e l’Ensemble Sangineto che sul palco porta arpe e salteri ma anche strumenti tratti da pitture rinascimentali come “l’organo di carta” di Leonardo da Vinci. Gli strumenti saranno in mostra durante i tre giorni di Irlanda in Festa.
Massimo Giuntini proporrà mercoledì 13 marzo: il nuovo album “Promises”: Giuntini è tra i massimi virtuosi italiani di uilleann pipes. Dalla Scozia, poi, sul palco di ObiHall il violino di Chris Stout e l’arpa di Catriona McKay, e gran finale con i toscani Dalriada.
Giovedì 13 aprile si apre con il trio The West Wind e chiude con gli Orion, gruppo storico della musica celtica, in cui milita con il suo bouzouki John Faulkner.
Nel ridotto ObiHall stage di danze irlandesi (dalle 19 alle 20,30 – prenotazioni tel 055.6504112 o presso la biglietteria del Teatro) a cura dei Gens d’Ys; proiezione del lungometraggio “Dreaming of Ireland” di Marco Daffra con musiche dei Whisky Trail; birre irlandesi e piatti tipici; stand di artigianato, libri, dischi e creazioni ispirate alla tradizione celtica. Ingresso 10 euro. Info e prevendite tel 055 6504112 www.obihall.it

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento