Home » Arte » Firenze capitale, mostra su Poggi all’Archivio di Stato

Firenze capitale, mostra su Poggi all’Archivio di Stato

brazziniDobbiamo a lui il piazzale Michelangelo con la vista più bella di Firenze e tanti altri interventi di Risanamento quando l’abbattimento delle mura diede spazio a piazze. Le celebrazioni per Firenze capitale partono con la mostra “Una Capitale e il suo Architetto. Eventi politici e sociali, urbanistici e architettonici. Firenze e l’opera di Giuseppe Poggi”. L’iniziativa è in corso all’Archivio di Stato di Firenze fino al 6 giugno 2015, nell’ambito del progetto ‘L’Ente Cassa per Firenze Capitale’. Propone una panoramica sui grandi interventi urbanistici, in particolare ad opera di Giuseppe Poggi, che modificarono il volto della città e dei suoi dintorni. Arricchiscono l’esposizione alcuni modelli, plastici e video relativi ai suddetti temi.
L’occasione del 150° anniversario della proclamazione di Firenze a Capitale del Regno d’Italia costituisce quindi l’occasione imperdibile per fare il punto sulle trasformazioni urbanistiche, ma anche sociali ed economiche, di Firenze negli anni ’60 dell’Ottocento. Le carte d’archivio sono state il punto di partenza. L’esposizione ha un taglio prevalentemente didattico e sono stati presi gli opportuni contatti per offrire alle scuole la possibilità di avvicinare direttamente i documenti e conoscere i progetti urbanistici di Giuseppe Poggi, l’architetto che contribuì a ridefinire la forma di Firenze sul modello delle grandi metropoli europee.
Per le visite guidate, prenotazioni@cscsigma.it. Orari: 9-17 dal lunedì al venerdì, sabato e domenica 10-13, chiusa Pasqua, Lunedì dell’Angelo, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno. Ingresso libero.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento