Home » Styloveit » Finché Destiny non vi separi, arrivano le fedi già a coppia

Finché Destiny non vi separi, arrivano le fedi già a coppia

fedidestinyUna volta andavano di gran moda dei ciondoli a forma di cuore, pronti per essere spezzati in due: ognuno degli amanti ne conservava gelosamente (o almeno doveva) una parte. Promettendo amore eterno e soprattutto, cosa ben più importante, di non spezzare mai il cuore (quello vero) dell’amato/a con un tradimento. Ora ci sono le fedi.
Già, due creativi fiorentini hanno pensato a realizzare delle fedi unite tra loro da un piccolo punto, insomma già a coppia o se si preferisce accoppiate.
L’idea si chiama Destiny e dà proprio il senso del legame magico tra due persone che sono unite (si spera per la vita) dalle due fedi unite tra loro e poi divise dagli stessi amanti al momento del sì, durante le nozze.
La fusione delle fedi nasce grazie ad un metodo di lavorazione speciale, rigorosamente fatta a mano, ogni coppia di fedi Destiny è unica ed inconfondibile. Nel punto di unione appare il simbolo scelto dagli amanti: un piccolo cuore, un brillantino, il segno dell’infinito o quello che si preferisce. Rimane così per sempre il perfetto coincidere delle due fedi nel punto di congiunzione.
Destiny si trova in oro bianco o giallo e nasce dall’idea di due creativi fiorentini, Emma Fiesoli & Ernesto Bottone, e di un orafo, capaci di legare la tradizione all’innovazione.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento