Home » Nightlife » Expedisound, la carovana della musica fa tappa al Viper

Expedisound, la carovana della musica fa tappa al Viper

Foto Pubblico Evento Switch - ph emanuela nuvoli ridSu un Tir, in giro per il mondo, a catturare suoni per salvarli dall’omologazione culturale. Senza dimenticare di dare un aiuto concreto a chi ne ha bisogno. E’ l’ambizioso progetto Expedisound dell’etichetta francese Iot Records che quest’anno si dedica alla Cina. La carovana di artisti e musicisti della scena elettronica europea ha percorso via terra la lunga strada che separa Marsiglia dalla destinazione prescelta. Dopo Mali e Mongolia, nel 2011 ha fatto rotta sulla provincia dello Yunan, nel nord della China.
Durante il percorso i musicisti e i tecnici audio hanno registrato e campionato suoni, riprendendo musicisti e cantanti locali, costruendo un data base (una soundbank) che hanno poi riutilizzato al rientro in Francia per produrre un disco uscito a fine 2012. Ora sono in tour e lo presentano venerdì 8 marzo 2013 al Viper Theatre (apertura porte ore 22,30). L’evento è prodotto e promosso da Switch – creative social network e Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze. Tra i protagonisti di questa esperienza presentata per la prima volta in Italia al Viper Theatre di Firenze: Arok, Babylon Joke e Midilink.
Ma non è tutto, grazie alla partnership con Multiverso e del suo nuovo studio di mastering e mixaggio allestito e gestito al suo interno dal collettivo M8 Music, il progetto metterà a disposizione di musicisti e produttori locali la soundbank registrata dalla Iot records durante il viaggio producendo poi una release stampata in edizione limitata su CD con il marchio Iot Records.
Tutte le info per partecipare al China Expedisound remix contest sono disponibili sul sito dell’associazione Switch (www.switchproject.net).

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento