Home » Styloveit » Elogio della bellezza al naturale, per piacere senza ritocchi

Elogio della bellezza al naturale, per piacere senza ritocchi

delgaudio1Un piccolo manuale di bellezza per ragazzi e ragazze di ogni età. Il titolo già dice tutto “Comincia a sentirti più tua”, perché la felicità passa anche dal sapere apprezzare pregi e difetti fisici di ognuno di noi.
Non è un sociologo o uno psicologo ma un professore di chirurgia plastica estetica e ricostruttiva, Vincenzo Del Gaudio l’autore di questo libro che però offre consigli e suggerimenti semplici e immediati per chi si cruccia del proprio aspetto fisico. Una guida che è il frutto di anni di esperienza, di un rapporto quotidiano, umano e non solo professionale, con i pazienti del professore. Non vi aspettate di trovare indicazioni e spiegazioni sugli interventi chirurgici. Per quello c’è giustamente il sito Internet o, se proprio siete decise a sottoporvi a un intervento, un appuntamento dal chirurgo.
Il professore Del Gaudio ha voluto fare una cosa diversa e ha privilegiato una riflessione su alcuni aspetti di costume che riguardano la ricerca della bellezza, il carattere delle persone e i loro atteggiamenti nei confronti dei loro inestetismi. “Una riflessione fatta con onestà e leggerezza, ma anche con determinazione verso quell’alone di injelitance (incompetence and jealousy) che nonostante i successi e i progressi dell’ultimo secolo ancora circonda la nostra missione medica” spiega il professore.
L’approccio del libro è molto familiare, alcuni dei consigli potrebbero essere quelli delle nostre nonne, dettati dal buon senso. Quel che emerge con chiarezza è che la bellezza ce la meritiamo tutti. “Non ci sono persone brutte, ci sono persone pigre” diceva Helena Rubinstein, una che di bellezza se ne intendeva. Il punto è qui: saper fare delle scelte, siano per un intervento chirurgico, nei casi estremi, sia per una condotta di vita più sana fatta di una corretta alimentazione, di un po’ di esercizio fisico e soprattutto di piccoli accorgimenti per migliorare o evidenziare quello che abbiamo di bello. Perché essere belli è una questione di amor proprio, prima di tutto.
Per informazioni: www.vincenzodelgaudio.com (la guida può essere scaricata in pdf).

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento