Home » Arte » Drusilla Foer bella con l’anima per una giusta causa

Drusilla Foer bella con l’anima per una giusta causa

drusilla2Non il solito calendario con la bella di turno a seno nudo. Solo una donna di classe e dalla personalità forte, poteva prestare la sua immagine sexy e sofisticata per richiamare l’attenzione sulle stragi del sabato sera e la lotta all’Hiv. Drusilla Foer, icona del web, attrice nel cast di Magnifica presenza di Opzetec, ospite da Serena Dandini in The show must go off, lancia con questo spirito il calendario 2014. Un appuntamento ormai fisso per Firenze, prima di Natale.
L’idea di questo calendario è nata all’inizio del 2013 con Paolino Penelope proprietario del Crisco Club: qui Drusilla è considerata una vera e propria icona di stile. Per realizzare quello che era un sogno e ora è realtà, la signora Foer ha ritrovato lo staff di Officine Fotografiche con cui aveva già collaborato. Ecco quindi che dietro l’obiettivo Drusilla reinterpreta le star di Hollywood e dà lezioni di charme alle più famose modelle degli anni Ottanta-Novanta.
Le foto saranno esposte dal 20 dicembre 2013 al 12 gennaio 2014 all’Aria art gallery, in Borgo Santi Apostoli 40/r dove già gli scatti di Drusilla Foer, ad opera di Mustafa Sabbagh, erano stati proposti. Si potrà anche vedere il backstage realizzato da Federico Montani. In esclusiva per Crisco dove sabato 21 dicembre è in programma una delle supersere di Drusilla con la presentazione del calendario, una installazione permanente che ritrae la signora in un ritratto forte e morboso. Parte dei ricavati della vendita del calendario saranno devoluti a “PenSieroPositivo”, un’iniziativa benefica promossa dal Quartiere 1 a sostegno dell’ospedale di Careggi per due progetti di ricerca contro l’HIV. Una parte dei ricavati sarà anche investita nel 2014 in uno spot prodotto da Crisco Club interpretato da Drusilla Foer contro la guida in stato di ebbrezza.
Il calendario è in vendita da Aria art gallery- borgo ss apostoli 40r, Crisco club – via Sant’Egidio 43r, American transfert – via Nazionale 123r, Quelo – borgo santa croce 15r, Ete bistro – Via Faenza 55r.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento