Home » Cinema » Dragon film festival, il cinema cinese a Firenze

Dragon film festival, il cinema cinese a Firenze

Cold WarTerra di mezzo tra folclore e tecnologia. Al via la prima edizione del Dragon Film Festival, la rassegna di cinematografia cinese contemporanea, lunedì 26 maggio alle ore 21 al cinema Odeon a Firenze. L’appuntamento, fino a giovedì 29 maggio, si apre con un concerto di musica tradizionale e chiude con un’esibizione di calligrafia. Nel mezzo il thriller hongkonghese Cold War dei registi Longman Leung e Sunny Luk.
Un film che in Cina è diventato un caso: è uno dei film più visti nel 2012 e ha aperto il 17° Busan International Film Festival. Una storia d’azione, un po’ alla Die Hard in una Hong Kong futuristica e corrotta che fa da scena al rapimento di cinque agenti di polizia. Il tutto in una città sotto shock per la minaccia di una bomba piazzata in un cinema. Il finale, con l’arrivo dei poliziotti buoni a riportare l’ordine e punire i colleghi corrotti è in puro stile hollywoodiano. da segnalare un cameo del superdivo Andy Lau, già ne La foresta dei pugnali volanti.
L’inaugurazione della serata sarà preceduta dal concerto delle musiciste Nie Xin e Liu Xiao dell’associazione Musicisti Cinesi in italia: si esibiranno con uno strumento a corde, Guzheng (fa parte della famiglia delle cetre) in abiti tradizionali cinesi. A seguire la performance di calligrafia cinese a cura dell’associazione culturale Feimo Contemporary Calligraphy.

 

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento