Da Dior a Grease, torna di moda la gonna a ruota

107

gonnaruotaLa gonna a ruota è un evergreen e sarà uno dei capi da tenere in armadio anche per la prossima primavera-estate 2014. Stretta in vita, morbida sui fianchi e lunga fino al ginocchio, dona veramente alle donne con una figura curvy o comunque con qualche piccola imperfezione tra punto vita e ginocchio. L’intuizione di proporre uno stile fatto di gonne a ruota (o a corolla come molti amano chiamarle) fu di Christian Dior subito dopo la seconda guerra mondiale. Il vero punto di forza di questo modello è che riesce a snellire la figura, nascondere la pancetta e mimetizzare i chiletti di troppo sui fianchi.
Bella proposta in versione pin up, in stile Happy Days e Grease, con il sottogonna di tulle ma solo per le occasioni speciali, si presta a qualsiasi momento della giornata. Basta porre attenzione al tessuto e agli accessori. Pratica e casual con sneakers o ballerine, diventa importante in satin, in pizzo o in tessuti lucidi e decorati con sandali gioiello.