Capodanno a teatro, gli appuntamenti a Firenze

0
2

Il Capodanno a teatro e al cinema vanta una lunga e prestigiosa tradizione a Firenze. Quest’anno i teatri storici e i locali fanno largo a spumante&cotechino sul palco e offrono la possibilità di accogliere il 2015 addirittura insieme alla compagnia teatrale.
la-pergola-firenzeLa Pergola, storico teatro fiorentino ha in cartellone l’ultimo spettacolo di Rocco Papaleo, “Una piccola impresa meridionale”. Appena finita la recita, tutti di corsa a smontare per fare largo ai tavoli. Si cena in palcoscenico in compagnia degli artisti dopo lo spettacolo. Una cena a buffet con tanto brindisi finale insieme alla compagnia di Papaleo e all’attore Maurizio Lombardi. Menù da veri gourmet, prezzo 35 euro (spettacolo escluso). Per informazioni: tel. 055 22641.

spazio_alfieriAllo Spazio Alfieri la cena è in balconata e insieme a “I ragazzi di Sipario”, in pratica con un colpo solo si ha una doppia certezza: mangiare bene e soprattutto contribuire a un progetto di autentica integrazione sociale visto che i soci della cooperativa sono disabili intellettivi e sensoriali. Si parte alle 20 con la cena, il menu proposto è tipicamente toscano con crostini, pici, porchetta e zuppa inglese, si prosegue alle 22 con lo spettacolo teatrale “Minerale? Naturale!” di Achille Campanile a cura della Compagnia delle Seggiole per la regia di Claudio Spaggiari. A mezzanotte il brindisi. Info & prenotazioni: Spazio Alfieri – 055 5320840, circuito Box Office – 055 210804 – www.boxol.it (cena e spettacolo euro 60, spettacolo e brindisi euro 30).

best_musical

Il teatro Verdi posticipa l’inizio dello spettacolo alle 22 per consentire a tutti di poter partecipare al brindisi di buon anno nel foyer. Sarà The best of musical, per la regia di una figlia d’arte di grande talento Chiara Noschese ad allietare la sera del 31. Si tratta di un grande concert show, tutto suonato e cantato dal vivo che ripropone il meglio dei musical a firma Stage Italia: La Bella e la Bestia, Mamma Mia, SisterAct, La Febbre del Sabato Sera. Quattro musical entrati ormai nella leggenda, in un crescendo di pezzi ormai epici e balletti travolgenti. Per informazioni: info@teatroverdionline.it.

beni-meacciAl teatro Puccini l’appuntamento di fine anno è sempre con l’ironia. Un vero must. Sarà per questo che è già esaurito al botteghino. Nello spettacolo, in collaborazione con Fondazione Sipario Toscana/La città del Teatro, troveremo due forze della natura e dell’allegria Katia Beni e Anna Meacci in “Non c’è duo senza te“. Un happening semiserio, con coinvolgimento del pubblicola.

otelSarà Royale il capodanno di Otel Varietè  tra lustrini, champagne, bella musica e licenze alla Gatsby. Un mix tra i film di 007, le pellicole ispirate al gioco d’azzardo e al casinò ma soprattutto al Grande Gatsby per una serie di coreografie eseguite dal corpo di ballo “The originals”. Lo spettacolo di fine anno partirà con l’aperitivo (rigorosamente by Martini), proseguirà con la cena spettacolo e, dopo il brindisi di mezzanotte, beat happy house dei djs di Otel Varieté. E, per chi non volesse optare per la cena servita, in alternativa un Gran Buffet allestito nelle aree eventi con tanto di chef a vista e cooking show. Prezzi: Veglione di Fine anno “Royale” (Cena Spettacolo servita): 130,00 euro a persona, Cena con Gran Buffet e cooking show: 85,00 a persona, Costo tavolo dopo cena: 50,00 a persona (minimo 6 persone), Ingresso in discoteca: 35,00 a persona – In prevendita: 30,00 a persona. Info-prenotazioni: 055.650791 – info@otelvariete.com

Bruno Santini_Don Bruno_ La supposta ereditàFinire l’anno con il sorriso e con una grande festa per tutti: è la missione del Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante n.23) per fine anno. In scena, in prima assoluta, il nuovo adattamento della commedia brillante ‘La supposta eredità del Cavalier Nencioni’, per la regia di Andrea Bruno Savelli. Tratto dal testo in fiorentino, scritto a 4 mani, di Stefania Mancini e Maurizio Faggi, vincitore del Premio Girasole del 2009, allo spettacolo parteciperanno vari attori professionisti e gente del luogo, tra maestri e nuove leve del vernacolo. Inizio dello spettacolo ore 21.15, alle ore 20 aperitivo nel foyer. A seguire brindisi di mezzanotte con buffet e concerto gratuito dei Gatti Mézzi in Piazza Dante. Lo spettacolo ‘La supposta eredità’ sarà in replica giovedì 1 gennaio alle ore 18, quando, parte dell’incasso sarà devoluta all’associazione ‘Giovediamoci’ di Campi Bisenzio per raccolta fondi a scopo benefico. Ingresso unico 31 dicembre 40 euro (+3 prevendita). Per informazioni 055.8940864, o scrivere una mail a biglietteria@teatrodante.it. I biglietti sono in vendita anche sul circuito box office e sul sito www.teatrodante.it.

cartaAl teatro di Rifredi invece si ride con la compagnia del Pepe e Pupi e Fresedde nello spettacolo “La carta più alta” di Marco Malvaldi per la regia Andrea Bruno Savelli. Uno spassoso intreccio giallo, una riuscita alchimia del chimico Marco Malvaldi. A dar vita al mitico BarLume e agli abitanti dell’immaginaria Pineta, un cast dove ritroviamo i bei nomi del teatro vernacolare. Inizio spettacolo ore 21,30. Info-prenotazioni: telefono 055.422.03.61 – 2, www.toscanateatro.it – biglietteria@toscanateatro.it.

Infine all’Auditorium al Duomo, ore 19,30 il concerto di gala. Golden Opera è una serata di gala presentata per la prima volta a Firenze che riunisce scene d’opera dall Traviata, dalla Bohème e dal Rigoletto con soprano, tenore e baritono, in raffinati costumi teatrali e con allestimento semi-scenico e regia. Per gli amanti della lirica. Prezzi a partire da 85 euro.