Home » Nightlife » Bellezza, allo Stensen un approccio al femminile

Bellezza, allo Stensen un approccio al femminile

Lucilla Bellini_UnconciousnessRinascimento, bellezza, Firenze. Tre parole per un progetto “The New Renaissance of the Florentine Beauty” che viene presentato venerdì 3 maggio, presso l’Auditorium della Fondazione Stensen (viale don Minzoni 25/C a Firenze). L’Istituto Lorenzo de’ Medici dedica una serata al concetto di bellezza nella società contemporanea (ingresso gratuito). L’approccio all’argomento è tutto al femminile e utilizza moda e arti visive per raccontare il rapporto che hanno con il bello tre donne.
Da una parte sono esposti gli scatti della fotografa fiorentina Lucilla Bellini: non le solite immagini di moda, qui le donne sono riprese nel sonno o in momenti di raccoglimento nella loro naturale bellezza. In mostra ci sarà il grande abito realizzato dalla fashion designer colombiana Natalia Franco Cabrera, fondatrice insieme a Yujin Jeong del progetto ‘Recyclo’ che utilizza vestiti usati come materia prima per la creazione di pezzi unici.
Alle 21, infine la proiezione del film-documentario “Diana Vreeland: l’imperatrice della moda” (USA 2011), straordinaria storia della più famosa firma della rivista Vogue, nonché icona di stile del XX secolo. Il film è in lingua originale, sottotitolato in italiano.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento