Home » Musica » Azerbaijan, il fiore del fuoco in un concerto

Azerbaijan, il fiore del fuoco in un concerto

imagell Mugham, una musica tramandata di padre in figlio. Un tesoro, non a caso patrimonio dell’Unesco, di cultura e tradizione che per la prima volta viene eseguito a Firenze. “Azerbaijan Visual Concert, il Fiore del Fuoco”: questo il titolo scelto per il concerto che si tiene il 4 febbraio 2013 ore 21 in sala Giordano a Palazzo Medici e che vede artisti italiani e azeri insieme. L’occasione è la X edizione di ContempoArteFestival, rassegna dedicata alla musica contemporanea e alla cultura musicale del nostro tempo. Contempoartensemble è un nucleo di solisti a geometria variabile che fonde arte musicale del Novecento e musica contemporanea assieme alle arti visive, in un continuo percorso di ricerca, diffusione e produzione discografica. Il nucleo si affiancherà, per l’occasione, al Mugham Trio composto dalla voce di Mirələm Mirələmov, dal tar di Ogtay Sharifov e dal kamancha di Kamal Nuriyev. L’evento è già stato presentato a Baku nella bellissima sala del Mugham Center. Le musiche sono composte dall’azera Guinay Mirzayeva e dall’italiano Francesco Maggio e verranno eseguite da Contempoartensemble, che produce l’evento e la Fondazione Giovani dell’Azerbaijan, a cui si affianca il Mirelelem Mirelemov Ensemble, sotto la direzione di Vittorio Ceccanti. Quindi “Firenze e Baku: musiche e culture a confronto” in uno spettacolo innovativo. Gli sponsor dell’evento saranno Made S.p.A Firenze e Alderighi Impianti srl. L’ingresso all’evento è aperto al pubblico previa prenotazione al numero 05547891321 o all’indirizzo mail segreteria@guestsystem.com.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento