Home » Arte » Artigianato e palazzo, eccellenze su misura e alta cucina

Artigianato e palazzo, eccellenze su misura e alta cucina

Artigianato e Palazzo1Domenica a Firenze tra gli espositori della XXII edizione di Artigianato e palazzo. Il 15 maggio al Giardino di Palazzo Corsini si conclude l’appuntamento che propone l’eccellenza dell’artigianato. Tra piante e siepi si possono conoscere i segreti della lavorazione del vetro con la mostra “Informe, senza forme, come l’acqua” dedicata al brand Laguna B, e le tecniche antiche rinnovate dai bravissimi maestri artigiani all’opera. Inoltre dimostrazioni dal vivo di lavorazioni storiche, soffiatura del vetro nell’Orto delle Monache (orario 15/18) laboratori per bambini nello spazio “H2OmA Education” (orario 10.30/17.30) e laboratori di intreccio di vimini con Giotto Scaramelli (orario 14/18),dimostrazioni della potatura delle rose a cura di Mondorose (ore 12).
Ultimo appuntamento per la terza edizione di “Ricette di Famiglia”, dedicato alla cucina a cura di Anna Maria Tossani, realizzato in collaborazione con Richard Ginori e Riccardo Barthel. Si presenta il libro Taste archaeology. Campagna di scavi gastronomici nelle ricette della nostra storia (Pacini Editore) a cura di Edina Regoli, con ricette dell’antica Roma ricostruite sulla base di ritrovamenti archeologici, tradotte dal latino e dal greco da testi dell’epoca e reinterpretate in chiave contemporanea dagli chef “stellati” Marco Stabile e Luciano Zazzeri. A introdurre Licia Montagnani, Assessore al Turismo e Commercio del Comune di Rosignano Marittimo e ideatrice del volume, affiancata da Luciano Zazzeri, cuoco e pescatore, titolare del ristorante “La Pineta” di Marina di Bibbona.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la “sua” Firenze.

Inserisci un commento