Home » Arte » A Palazzo Strozzi una mostra fa primavera: viva il Rinascimento

A Palazzo Strozzi una mostra fa primavera: viva il Rinascimento

primavera1Un’altra mostra sul Rinascimento? Ebbene sì, a Firenze non è che brillino proprio per originalità. E’ anche vero che la città è così ricca di testimonianze uniche e irripetibili che una mostra sul Rinascimento è sempre garanzia di successo. Va anche detto che non sempre i fiorentini, che pure dovrebbero avere l’occhio allenato, conosco le opere che sono il vanto della città. Quindi ben venga l’iniziativa di Palazzo Strozzi che apre sabato 23 marzo (si chiuderà il 18 agosto, apertura tutti i giorni 9-20, giovedì 9-23, biglietto intero 12,50 euro) su “La Primavera del Rinascimento”. Insomma questa volta si parte davvero dalle origini, attraverso la scultura. La collaborazione che ha reso possibile la mostra è di altissimo profilo. da una parte il museo del Bargello dall’altra il Louvre. A curare l’evento Beatrice Paolozzi Strozzi, direttrice del museo fiorentino, insieme a Marc Bormand, conservateur en chef presso il tempio della cultura parigino che poi da settembre ospiterà l’esposizione.
Si parla di origini, della fioritura culturale e politica della Repubblica fiorentina a inizio Quattrocento. La visita può valere già per un solo capolavoro di Donatello: il San Ludovico di Tolosa da poco restaurato ma tra i 140 pezzi in mostra c’è davvero tanto da vedere.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento