Home » Styloveit » SeeMe, arriva il movimento del cuore

SeeMe, arriva il movimento del cuore

Il cuore di SeeMeUn progetto che va dritto al cuore. SeeMe è un marchio certificato di lusso solidale che aiuta le donne vittime di violenza domestica. Cuore e mente di questo brand è Caterina Occhio, diplomatica esperta di cooperazione internazionale che un anno fa ha scelto di cambiare vita e lavoro, diventando amministratore e soprattutto anche stilista del nuovo brand. A Firenze Caterina Occhio ha proposto SeeMe con due iniziative: #heartmovement, un singolare photoset in Fortezza da Basso durante il Pitti Uomo di gennaio 2014 e al Dutch Touch, l’appuntamento che vede gli stilisti e più in generale i creativi olandesi protagonisti all’hotel Savoy in una serata di moda, musica e cibo che è ormai uno degli appuntamenti fissi più brillanti e originali durante il salone della moda.
Caterina Occhio ha lavorato, tra l’altro, per la Commissione Europea, le Nazioni Unite e il ministero Affari esteri olandese, e nel tempo si è specializzata nelle politiche di occupazione e nell’integrazione socio-economica delle donne nei paesi musulmani del Medio Oriente e del Nord Africa. Capacità e competenze che ha messo al servizio di SeeMe, un anno fa, anche per creare partnership forti con ong locali come in Tunisia con l’associazione Amal e in Turchia con l’associazione Keid (tutte e due supportano le donne vittime di violenze domestiche).
“La carità non è sostenibile -spiega Caterina- SeeMe è una impresa sociale che vede le artigiane diventare imprenditrici in prima persona, dato che la società di produzione è di loro proprietà. In questo modo aiutiamo le donne a raggiungere un’indipendenza economica. Il 5% del profitto di SeeMe è donato per la formazione e per altri servizi a sostegno delle artigiane. SeeMe disegna, importa i prodotti della collezione e anticipa i costi di produzione, materiali e salari compresi”.
Insieme alla Fondazione per la moda olandese, il marchio ha creato il primo premio di lusso etico, il Fair luxury award. Semplici ed essenziali le linee della collezione, con un grande cuore stilizzato che dice più di mille parole.

Info su Raffaella Galamini

Firenze punto g è il blog di Raffaella Galamini. Qui racconta la "sua" Firenze.

Inserisci un commento